7.1 C
Roma
lunedì 30 Gennaio 2023
LeROSAAgenzia SEO, perché utilizzarla?

Agenzia SEO, perché utilizzarla?

Autore del contenuto

Quando ho scelto di crescere la mia Società, ho deciso che mi sarei concentrata esclusivamente sul posizionamento organico, noi siamo un’Agenzia SEO e ci occupiamo solamente di trovare il modo migliore per avere un sito web che abbia un traffico organico che faccia fare soldi, perché a me di essere prima punto non è mai servito.

Perché utilizzarla? Sembra una domanda banale ma non lo è per niente. Noi abbiamo due tipologie di clientela:

  • le altre agenzie digital o di comunicazione che affidano a noi il reparto SEO con un contratto di partnership;
  • il cliente finale che ci chiama dicendo sempre le stesse paroline magiche “voglio migliorare il mio posizionamento”.

In ambo i casi, io credo che la verticalizzazione per alcune tematiche sia fondamentale e che le agenzie digital, per esempio, siano già molto abituate ad utilizzare agenzie SEO o altre verticalizzazioni, è che ancora si ha questa paura assurda di comunicarlo.

Susanna Martucci, creatrice di Perpetua, la matita prodotta con scarti di grafite, imprenditrice illuminata che mi ha insegnato il beneficio dell’economia circolare “se produco qualcosa grazie a qualcun altro, perché non dovrei portargli luce e, a quel punto, avere entrambi beneficio e leve commerciali più forti?“.

Ecco, noi ancora fatichiamo a dire al nostro cliente finale che non facciamo tutto internamente ma che utilizziamo un’agenzia SEO esterna che è specializzata solo in traffico organico.

Perdendo, in questo modo: la possibilità di dire al cliente che ci preoccupiamo di dare il meglio (la verticalità), rafforzando il rapporto con l’Agenzia SEO che, a quel punto, non si comporterà più da mero fornitore ma sarà un vero partner, evitando di abbattere il mercato ma usufruirne crescendo le expertise migliori, spendendo anche di meno (nel mio caso) perché l’agenzia digital di partenza mi fa da intermediario commerciale.

E oggi, ci concentriamo proprio sul rapporto B2B.

B2B: perché utilizzare un’agenzia SEO?

Io sono convinta che le agenzie digital e di comunicazione di oggi siano destinate a scomparire così come sono state pensate, per un semplice motivo: il gioco si fa sempre più duro, essere specializzati in tutto è davvero un gran casino.

Conosco ormai tantissime realtà che stanno acquisendo verticali, come la mia Agenzia SEO, per poter rafforzare il proprio know how senza assorbire figure interne e la trovo una mossa furba da una parte ma, dall’altra, funziona bene anche se ci si lega da un contratto di fornitura e partnership interessante, proprio come fa la nostra Susanna Martucci: è un contratto di co-brand, non si compra ogni volta la società che produce lo scarto con il quale produrrà successivamente (NdR usa scarti e rifiuti delle Aziende per creare nuovi prodotti, è davvero incredibile, sono persa di lei si capisce).

Io vedo un mondo in cui l’agenzia digital avrà poche figure super verticali in materia che coordineranno i rapporti con le Agenzie SEO esterne, in questo modo si potranno avere sempre più risultati sul cliente finale.

Allora cara agenzia digital e di comunicazione che mi stai leggendo perché dovresti avere rapporti con agenzie verticali?

1. Parliamo la stessa lingua

In un mondo in cui il tempo è davvero denaro, potersi capire al volo e confrontarsi arricchendosi dovrebbe essere entusiasmante. Dico dovrebbe perché capita ancora oggi di imbattersi, come agenzia SEO, con colleghi che non hanno ben chiaro un flusso di processo per la gestione del posizionamento organico. In linea di massima, però, è uno spettacolo confrontarsi con le persone che lavorano nelle altre agenzie.

Abbiamo così tante terminologie di lavoro che diventa complesso anche solo parlarsi tra colleghi, esempio veloce: la creazione del file con le URL per l’organizzazione del sito web, io la chiamo “alberatura SEO“, c’è chi la chiama “organizzazione tassonomica dei contenuti“, c’è chi è non può fare a meno e la chiama “site architetture“.

Per cui, pronti e via, noi abbiamo deciso di condividere fin da subito, con le Agenzie che ci contattano, il nostro Sistema di Gestione, con la terminologia comune, che ci permette di spiegare come parliamo, come funzioniamo e come faremo filare liscio il processo (o quantomeno ne abbiamo proprio quell’intenzione).

2. Abbiamo un unico pensiero: il posizionamento organico

Noi dobbiamo supportare nel mettere il sito web nelle condizioni di ottenere traffico organico attraverso:

  • SEO on site
  • SEO off site
  • Content Marketing
  • Social Marketing (ci credo ogni giorno di più che è una bella coppia e va tenuta vicina vicina)

Non abbiamo l’ansia da mockup della Home Page in due versioni, non dobbiamo occuparci di far andare nessuna campagna di nessun tipo, non siamo noi gli interlocutori dei clienti ai quali dover, giustamente, spiegare con pazienza, cosa andiamo a toccare a casa loro. Noi dobbiamo portare risultati per il nostro canale di acquisizione o come Agenzia SEO non contiamo nulla.

Ricordiamoci sempre che il traffico organico è uno dei canali di acquisizione più magico che ci sia per tanti buoni motivi:

  • avere un’organizzazione dei contenuti permette una miglior navigazione da parte dell’utente;
  • generare dei contenuti che parlino a chi deve comprare perché siano trovati permette di risparmiare sulla creazione di altri contenuti, basterebbe utilizzare bene quelli del sito web;
  • una volta iniziato ad avere dei buoni posizionamenti, senza mai mollare il pezzo, si vive anche di rendita (ci sono siti web online che galleggiano nelle prime posizioni da anni perché sono top e, quel galleggiamento, non lo paghi più);
  • se l’Agenzia SEO alla quale si è affidato il lavoro ha lavorato come si deve portare delle conversioni in termini di acquisti senza pari;
  • quando si ha a che fare con un’Agenzia SEO senza i paraocchi, supporta anche nel miglioramento degli altri canali di acquisizione (per esempio i vicini delle Google ADS) facendo risparmiare soldi del cliente e aumentando il ROI.

3. In proporzione, costa meno avere un’Agenzia SEO partner

Dico in proporzione perché se non si lavora con un contratto di partnership e non di becera fornitura, alla fine, forse forse tutto sto vantaggio non c’è. Ma, quando ci si confronta sui processi, sulla gestione delle offerte, sull’efficacia del rapporto, sull’efficienza tra figure interne ed esterne, non conviene per nulla portarsi a casa un reparto che deve avere (così come scritto nell’articolo in cui spiego tutte le figure SEO che ci sono) almeno:

  1. SEO strategist
  2. SEO developer
  3. Content Manager
  4. Esperto di link building
  5. SEO analyst

Fatevi due conti e ditemi se non vale la pena attivare un’agenzia SEO esterna a seconda del progetto. Ricordo che, all’inizio ho detto chiaro, sogno un mondo in cui le agenzie digital abbiano solo figure senior che coordinino partner esterni. Il che significa, che un SEO specialist interno saprà gestirsi in autonomia commesse semplici e il resto fuori.

Da Jobbydoo Stipendio dei SEO specialist

Non sono così giovane da non sapere l’incidenza dell’investimento sulla SEO in un progetto, per cui provate a pensare quanto può essere il costo/beneficio di avere un’Agenzia SEO come partner.

Eggià, ma guarda Giulia come si è sbizzarrita a metterci la pulce nell’orecchio portando acqua al suo mulino. In parte direi anche sì, pure al mulino di Alessandro Angelelli, che con la sua CuDriEc si occupa di digital e i risultati (basta vedere Moondo) ci sono eccome.

Dall’altra parte, ho sempre questa voglia di uscire dalla logica del competitor in un mondo così florido come il nostro, in cui potremmo davvero supportare le Aziende a crescere correttamente nel web e incrementare il PIL italiano, sfondando le barriere dell’internazionalità, generando network specializzati che non sfilano soldi dai portafogli dei clienti ma usano quei soldi per portarne degli altri mantenendosi il cliente e aumentando il proprio fatturato.

Ecco, noi come Agenzia SEO puntiamo tantissimo a questa opportunità, firmiamo NDA dalla mattina alla sera (che odio profondamente) perché non si deve sapere che lavoriamo insieme quando basterebbe un contratto di non concorrenza, collaboriamo con le altre realtà portando struttura, organizzazione e risultati. Ed è semplice il motivo: se resta in piedi l’Agenzia Digital di cui siamo Partner, noi campiamo alla grande, senza dover avere un commerciale che sia uno.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:





Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.